Brand

Filippo Laterza, nato nel sud Italia in una famiglia di sarti, inizia sin da bambino ad amare la manifattura tessile. Dopo aver conseguito gli studi d’arte Filippo vince i primi concorsi con le sue opere.

Ben presto inizia il suo percorso nella moda, mentre studiava fashion design Filippo fa la sua prima sfilata individuale a soli 16 anni.

A 18 anni Filippo vince il concorso che lo porterà a Pitti Bimbo, primo trampolino internazionale che darà il via alla sua carriera nel kid’s wear al fianco di Stefano Cavalleri.

A seguito di numerose collaborazioni con brand del lusso quali: Quis Quis, Cesare Paciotti, Alisha V, From The World, Am66 e molti altri, all’età di 20 anni presenta la collezione con il suo nome durante la settimana dell’alta moda di Roma sponsorizzato dal magazine Book Haute Couture.

La stampa internazionale nota il giovane designer definendolo “Enfant Prodige” della moda italiana che riesce a conquistare le copertine di magazine quali MFFashion, Collezioni, Repubblica, Book, L’Officielle, Swith Magazine e tanti altri.

La popolarità del giovane designer è notata dalla multinazionale finlandese Rovio, la quale decide di creare la collezione “Filippo Laterza for Angry Birds” in concomitanza del lancio mondiale del film” Angry Birds 2″.

Il successo di questo primo progetto di co-branding che sfila nelle capitali più prestigiose del mondo avvicina Filippo Laterza al mondo del licensing.

A soli 24 anni anni Filippo Laterza vince il riconoscimento di Best International Designer a Shenzhen.

I successi del giovane designer sono subito notati da un altro colosso dell’industria licesing quale Mattel, che propone per la prima volta di creare un progetto di co-branding del tutto inedito che avrà il nome di “Barbie by Filippo Laterza“.